Translate

mercoledì 30 giugno 2010

[CAPLETON] i-ternal fire

Nessun artista si identifica nel fuoco come Capleton.
Logico dunque che nei tanti nomi dati al sinjay jamaicano ci sia anche quello di Fyahman.


Da tempo si parlava di un nuovo album e già da marzo la VP Records ha annunciato la buona novella. E’ uscito infatti in questo mese di giugno “I-Ternal Fire”, nuovo lavoro discografico di Capleton a 6 anni di distanza dall’altrettanto bruciante “Reign Of Fire”.


No che nel frattempo non fossero usciti altri dischi, tutti da annoverare peraltro in quella zona oscura delle discografia reggae, tanto oscura che nemmeno gli stessi protagonisti conoscono il titolo e figuriamoci il contenuto. Quindi quando si dice ritorno dopo tanto tempo, si intende semplicemente sottolineare che è davvero insolito per un artista sulla cresta dell’onda uscire ufficialmente così dopo tanto tempo.


“I-Ternal Fire” si può considerare il disco più meditativo e calmo della discografia di King Shango, una scelta questa della label americana per stabilizzare e se possibile rendere ancora più forte il consenso che Capleton gode in particolar modo in Europa..
Eppure l’artista di St.Mary ancora suscita la forza evocativa e dirompente del movimento dei bobo dread, l’ultima grande rivoluzione musicale e culturale jamaicana.


Anche se sul fronte album il sinjay ha riposato, in questi 6 anni ha comunque collezionato una serie incredibile di singoli, lavorando con i migliori produttori e non solo jamaicani.
Un Capleton più tenero dunque ma che non rinuncia a lanciare le sue frecce infiammate contro babylon e tutto quello che rappresenta.


Di certo è molto struggente la ballad “Mama You Strong”, brano che l’artista dedica alla madre e che di certo richiama almeno nell’essenza la celebre “Thank You Mama” del suo amico Sizzla. Così come ci manteniamo su atmosfere acustiche in “Some Day”.
Un disco che offre un’immagine di compattezza sonora, nonostante sia diversi i produttori che vi prendono parte, da Clive Hunt a Bobby Digital, da Kemar McGregor a Shane Brown. Alcuni brani sono già conosciuti dalla massive, si pensi ad esempio “Acres” (Indiscretion riddim), “Long Way” e “Same Old Story”.


L’impronta new roots dell’intero album è confermata dal richiamo Rasta che arriva da molti dei brani in esso contenuti., a partire da “Call I” e dalla soffice “It’s On”. Il Capleton arrabbiato e determinato emerge nella militante “Babylon Go Down”, solida base reggae puntellata da energiche incursioni di chitarra elettrica. “I-Ternal Fire” perpetua l’estro e l’abilità di un artista che a suo modo ha segnato un’epoca saliente nella musica jamaicana, certo che la storia prevederà nuovi interessanti capitoli.

MR BIGGA



martedì 29 giugno 2010

[archive broadcasts] ??/??/1988


Irie Irie
Appuntamento “”” Vintage””” con Reggae Radio Station Italy
La trasmissione che vi propongo questa settimana e sicuramente una delle
Più antiche veramente era Jurassica per questo programma.
Si parla del 1988 in conduzione la coppia originaria Vitowar& Mister P.
La difficoltà di reperire il materiale da proporre ai tempi ci portava
Con piacere a trasmettere anche registrazioni di radio pirata Inglesi
Che riportavamo a casa dopo i nostri viaggi oltre manica.
Buon Ascolto ogni vostro commento e molto apprezzato
Vitowar

Download @

MEGAUPLOAD
RAPIDSHARE
Z-SHARE

Di seguito i link delle precedenti puntate inserite nel blog



Archivio link

5 settembre 1993
http://www.zshare.net/audio/772339860bf46fc1/

6 novembre 1994
http://www.zshare.net/audio/769919974d7eebfc/

30 gennaio 1994
http://www.zshare.net/audio/77508851248d8c93/
http://www.megaupload.com/?d=TM8IKXJV
http://rapidshare.com/files/401707636/30_GENNAIO_1994.mp3.html

lunedì 28 giugno 2010

[Reggae Radio Station] 27 Giugno 2010


Every Sunday night Vitowar spinning the best in jamaican music
From 11.30 P.M to 06.30 .M.


Track list

11.30 p.m - 02.00 a.m.

Radio show dedicated to the 30° anniversary of
Bob Marley concert in Milan June 27, 1980

They also directly participated in the listeners

NATURAL MISTYC (Live in Milan 1980)
RASTAMAN VIBRATION (Live in Milan 1980)
REVOLUTION (Live in Milan 1980)
I SHOT THE SHERIFF (Live in Milan 1980)
WAR (Live in Milan 1980)
NO MORE TROUBLE (Live in Milan 1980)
ZIMBAWE (Live in Milan 1980)
JAMMING (Live in Milan 1980)
NATTI DREAD (Live in Milan 1980)
WORK (Live in Milan 1980)
KAYA (Live in Milan 1980)
ROOTS ROCK REGGAE (Live in Milan 1980)
IS THIS LOVE (Live in Milan 1980)
COULD YOU BE LOVED (Live in Milan 1980)
NO WOMAN NO CRY (Live in Milan 1980)
EXODUS (Live in Milan 1980)
REDEMPTION SONG (Live in Milan 1980)



DOWNLOAD @

RAPIDSHARE

MEGAUPLOAD

Z-SHARE


02.00 A.M - 06.30 A.M.

Vitowar @ Baretto Leoncavallo di Milano Italy
29 May 2010

Original live show in the mix

Contact :

REGGAE RADIO STATION
c/o Vitowar
Via Soperga 57
20127 Milano
ITALIA

www.vitowar.it
www.reggaeradiostation.it
account skype - vitowar -
info@vitowar.it

lunedì 21 giugno 2010

[Reggae Radio Station] 20 Giugno 2010



Every Sunday night Vitowar spinning the best in jamaican music
From 11.30 P.M to 06.30 .M.




Track list

11.30 p.m - 02.00 a.m.

[ARAWAK] – do you know
[DUB ALL SENSE] – ‘a terra mia
[GOOD VIBE STYLA] – cause i like it
[SUN SOOLEY] – by mi side
[MR DEFENDJAH] – stop the crime blood
[GAPPY RANKS] – longtime
[RICHIE SPICE] – legal
[TARRUS RILEY]- human rights
[STRUGGLAS] – hold it to the limit
[FRIENDLYNESS] – human rights
[ORIGINAL LIME] – love is
[NEFFA & MARJAS] – sexy love
[BOO BOO VIBRATION & ALBOROSIE] - rumors
[RAINA] – prima delle tre
[BRUSCO] – born bad
[WARD 21] – knock out
[DEGREE] – gallis
[VARIOUS] – box guitar riddim medley
[VARIOUS] – mama africa riddim medley
[VARIOUS] – party time riddim medley
[MR WILLIAMZ] – london
[ZIGGI] – baddest
[BUSY SIGNAL & MILLION STYLEZ] – as mi foward
[CAMAR & LADY SAW] – muscle control
[GYPTIAN & VYBZ KARTEL] – hold you remix
[BOB MARLEY] – kaya
[BOB MARLEY] – keep on moving
[G.T.MOORE] – ganja flower
[GARNET-COCOA-CHAPLIN] – every knee shall bow
[OKU ONOURA] – wat a situashan
[SKARDY & FARENHEIT 451] – fame uno spritz


DOWNLOAD @

MEGAUPLOAD

Z-SHARE



02.00 A.M - 06.30 A.M.



PROMO SONG IN HEAVY ROTATION

Party time riddim megamix
Mafia & fluxy &
[Leory sibbles] party time
[glen Washington] jah love holding firm
[sizzla]frenz for life
[natty king & spectacular] sweet jamaica
[ilements]free uo the herbs
[niyorah] Feel Your Presence
[Donae'o] Party Hard Master
[Rikki Jai] Barman
[anthony q] More Guns Than Food
[Lt._Brooksie] Talk It Over
[deh deh] Would A Know
[Friendlyness & the Human Rights] Huamn Rights+
[boo boo vibrations & alborosie] rumors
[S.Roy & C.Crystal ft. Toots] God Bless You
[Pupiddrhu a.k.a attila] wonderfull dream
[anthony q] More Guns Than Food
[Luciano] Moving On
[Jamie Irie] Words Can Be So Simple
[Insintesi feat. Miss Mykela] Pretty moon
[Brusco] Just another day
[ginjah] solidarity
[radici nel cemento] ( feat. JULIA ) sole luna
[Anthony B] Calm Ghetto Yutes
[vybz kartel] not a love song
[khago] big woman
[voicemail] wine it up
[nas and damian marley] in his own words
[monsoon] wine up on me
[mr lexx] Come To Dance & Nah Go Home
[mr lexx] Talk Bout Dat
[peter ram] blackberry
[Niyorah] Feel Your Presence
[Gemstone] Can you tell me
[Mr. Yagga Yo & Peter Runks] I Know Jah
[lee'tal] ring the alarm
[boo boo vibration] Salentown
[peersonile] Tightest Wine mix
[radici nel cemento] l'acqua
[Gappy Ranks] Stinkin' Rich
[Dubmatix ft. Ammoye] Push
[Smiley] Big Money Bag
[tenza] a nuh my fault
[Ammoye] In Love
[gappy ranks] keep on moving on
[i-eye] Mama's Hand
[Dionne Blaze] I'm In Love With You Baby
[dj sunshine] nuh yaad
[khago] caan cool
[maikal x] here she comes
[damian marley & nas] Friends
[tanya stephens] try me
[Tarrus Riley] Intimate Reservation - Rose Gold Records
[keedoman] everyday struggle-
[tilly beng] team work
[sud sound system] Bisogno D'Amore
[Machel Montano] - Wine On Me
[gappy ranks & million stylez] life
[maxi priest & gappy ranks] ruff diamond
[sade-tarrus-duane stephens] solider of love
[naggo morris] su su pon rasta
[trinity] tenament yard
[tilly marshall & ed robinson] Dust In The Wind
[damian marley & nas] Land Of Promise
[lady saw] secret
[assassin & i wayne] fire song
[almamegretta] Didn't Leave No Body
[Lij amlak] Love is what we
[tilly beng] team work
[the roof] scusa






Contact :

REGGAE RADIO STATION
c/o Vitowar
Via Soperga 57
20127 Milano
ITALIA

www.vitowar.it
www.reggaeradiostation.it
account skype - vitowar -
info@vitowar.it





lunedì 14 giugno 2010

[archive broadcasts] 5 settembre 1993



Irie Irie da Vitowar
Secondo appuntamento con registrazioni di Reggae Radio Station di qualche anno fa.
La trasmissione che vi propongo questa settimana e andata in onda sulle frequenze di
Radio Popolare Milano il 5 Settembre 1993.
Curiosità di questa puntata estratti di registrazione di KISS FM di Londra con al controllo del mixer
DAVID RODIGAN
Buon Ascolto

Download @

Rapidshare
z-share
The Rebirth” significa rinascita ed è con questo titolo che un militante rootsman degli anni ’70 ha voluto celebrare il ritorno con un nuovo disco. Lui si chiama Pablo Moses e seppure in molti non lo ricordano, ha realizzato oltre 30 anni fa canzoni di rara bellezza.

Prima che con il disco, l’artista jamaicano ha riassaggiato la voglia di fare musica con una serie di concerti che lo hanno visto al fianco di U-Roy, un altro grande della musica jamaicana.

Disco è stampato su etichetta Grounded Music e nella discografia di Pablo Moses è il sesto album. I suoi predecessori si chiamano “Revolutionary Dream” (1975), “A Song” (1980), “Pave The Way” (1981), “In The Future” (1983) e “Tension” (1985).


Sono trascorsi 15 anni e la costante di questo uomo è ancora la voglia di diffondere “roots&culture”, come nella migliore tradizione della musica reggae. Per questo importante ritorno l’artista originario del parish di Manchster ha chiesto l’aiuto di grandi musicisti quali Sly & Robbie, Dean Fraser, Dwight Pinkney.


The Rebirth” non cerca percorsi sperimentali, sceglie il roots e lo sviluppa nella maniera migliore possibile senza derive moderniste. E quando si parla di roots, si parla di una linea melodica e sonora semplice, ma di grande efficacia.
E soprattutto si parla di un unione di strumenti, compresa la sezione fiati, guidati dal basso e dalla batteria.


Ritmi che alternano cadenze veloci a momenti più ipnotici, così come è ipnotica la voce di Pablo Moses che racconta storie di spiritualità, che descrive la realtà e che interpreta a suo modo l’amore C’è grande vitalità in “Born To Be Bad”, il pezzo di apertura che vuole essere anche il manifesto di chi non vuole cambiare per conformarsi alla massa. Significativa la frase “I believe in the justice, i’m an activiste”.


So Much” ha una forza descrittiva potente, nel descrivere un’umanità di tutti contro tutti, ad accompagnarla una base sincopata con echi e riverberi dub.
“Mama Yeah” è una tune dal suono tribale e ancestrale, un’acclamazione alla Motherland “per aver donato a tutti la cultura”.
“Jah Will Make A Way” è uno dei picchi espressivi dell’album, ritmo avvolgente, lyrics profonde e spirituali per ritrovare nelle difficoltà della vita la forza per andare avanti e seguire la strada che Jah ha tracciato per tutti noi. “The Can’t Undo” ha una ritmica splendida, mentre la successiva “More Than You Can Chew” ha una corposa base roots sulla quale è difficile stare fermi. “We Have The Capability” è una parentesi ska molto particolare e piacevole.


Classe e naturalezza sono due aggettivi che ben descrivono “The Rebirth”, disco assolutamente essenziale per tutti coloro che amano la vibrazione roots.


MR BIGGA


[Reggae Radio Station] 13 Giugno 2010



Every Sunday night Vitowar spinning the best in jamaican music
From 11.30 P.M to 06.30 .M.




Track list

11.30 p.m - 02.00 a.m.

[BRENTY] –devious
[FARWLESS & ZIGGY RANKS] – the words
[CAPLETON] – nuh kill out no artist
[LEFTSIDE] – dem gyal deh
[LUTAN FYAH]- come over
[TARRUS RILEY] – wild fire
[LUCIANO] – moving one
[MISS MIKELA] – pretty moon
[RADICI NEL CEMENTO & JULIA]- sole luna
[BOUNTY KILLA & BUSY SIGNAL]- summun a guh gwaan
[KOSHENS]- gal dem a talk
[DOUGLASS] – wiched a go dub it
[BOB MARLEY] – put it on
[ROMAN VIRGO & ETANA] – who fell it knows it
[ALAINE] – up
[VARIOUS]- mama afrika riddim
[CLINTON FEARON] – life is a journey
[COOLIE BUDZ] – phone call
[YOUSSOU’N’DOUR & M.HERITAGE]- don’t walk away
[SUD SOUND SYSTEM] – segnu de riconoscimentu
[NAS & DAMIAN MARLEY]- land of promise
[GARNET SILK]- kinkly karacter
[TREBLE] – il sutra del cuore
[MARCELLO COLEMAN] – hold me by a vibe
[DODD & THE BREDFORD DISCO SET] – heavenless
[LOVE JOYS] – all i can say
[JUNIOR DELGADO]- armed robbery
[JUNIOR BYLES] – heart and soul
[PETER TOSH]- bush doctor


DOWNLOAD @

RAPIDSHARE
Z-SHARE

02.00 A.M - 03.00 A.M.

((((( Mixtape of the week ))))

Irie Soldiers Sound Present :
“Hit this again # 17”


03.00 A.M. – 06.30 A.M.

PROMO SONG IN HEAVY ROTATION

Party time riddim megamix
Mafia & fluxy &
[Leory sibbles] party time
[glen Washington] jah love holding firm
[sizzla]frenz for life
[natty king & spectacular] sweet jamaica
[ilements]free uo the herbs
[niyorah] Feel Your Presence
[Donae'o] Party Hard Master
[Rikki Jai] Barman
[anthony q] More Guns Than Food
[Lt._Brooksie] Talk It Over
[deh deh] Would A Know
[Friendlyness & the Human Rights] Huamn Rights+
[boo boo vibrations & alborosie] rumors
[S.Roy & C.Crystal ft. Toots] God Bless You
[Pupiddrhu a.k.a attila] wonderfull dream
[anthony q] More Guns Than Food
[Luciano] Moving On
[Jamie Irie] Words Can Be So Simple
[Insintesi feat. Miss Mykela] Pretty moon
[Brusco] Just another day
[ginjah] solidarity
[radici nel cemento] ( feat. JULIA ) sole luna
[Anthony B] Calm Ghetto Yutes
[vybz kartel] not a love song
[khago] big woman
[voicemail] wine it up
[nas and damian marley] in his own words
[monsoon] wine up on me
[mr lexx] Come To Dance & Nah Go Home
[mr lexx] Talk Bout Dat
[peter ram] blackberry
[Niyorah] Feel Your Presence
[Gemstone] Can you tell me
[Mr. Yagga Yo & Peter Runks] I Know Jah
[lee'tal] ring the alarm
[boo boo vibration] Salentown
[peersonile] Tightest Wine mix
[radici nel cemento] l'acqua
[Gappy Ranks] Stinkin' Rich
[Dubmatix ft. Ammoye] Push
[Smiley] Big Money Bag
[tenza] a nuh my fault
[Ammoye] In Love
[gappy ranks] keep on moving on
[i-eye] Mama's Hand
[Dionne Blaze] I'm In Love With You Baby
[dj sunshine] nuh yaad
[khago] caan cool
[maikal x] here she comes
[damian marley & nas] Friends
[tanya stephens] try me
[Tarrus Riley] Intimate Reservation - Rose Gold Records
[keedoman] everyday struggle-
[tilly beng] team work





Contact :

REGGAE RADIO STATION
c/o Vitowar
Via Soperga 57
20127 Milano
ITALIA

www.vitowar.it
www.reggaeradiostation.it
account skype - vitowar -
info@vitowar.it

lunedì 7 giugno 2010

[archive broadcasts] 6 Novembre 1994






Irie Irie Da Vitowar,
siete in molti a richiedere la possibilità di poter riascoltare o ascoltare
magari per la prima volta registrazioni di

Reggae Radio Station
di qualche anno fa.
Incominciamo questa settimana con la registrazione di una trasmissione
Del 6 novembre 1994.
In studio insieme a Vitowar l’amico Johnny Stepper.


Buon Ascolto

Megaupload
Rapidshare
Z-share

sabato 5 giugno 2010

SUD SOUND SYSTEM: ULTIMAMENTE




E la favola continua.

Da sfondo la meravigliosa terra del Salento e come protagonisti i Sud Sound System, che con “Ultimamente” confezionano il loro ottavo lavoro discografico su etichetta Universal.
Davanti l’importante traguardo di 20 anni di carriera artistica, in un crescendo di entusiasmo e di energia.


Oggi la crew pugliese va ben al di là di un pubblico strettamente reggae, lo testimoniano i lusinghieri risultati di vendita che li proiettano nella classifica degli album più venduti in Italia.
I fans della prima ora come spesso accade si sono progressivamente allontanati dai Sud Sound System, dicono che oramai sono troppi commerciali e hanno perso lo spirito iniziale, cosa molto comune quando degli artisti finiscono di essere fenomeni di nicchia per proiettarsi nel più ampio alveo della celebrità. Ma è davvero così?


E’ giusto dire che Nando Popu, Terron Fabio e Don Rico (ai quale nella nuova e definitiva formazione si sono aggiunti GGD e Papa Gianni) hanno venduto l’anima al dio denaro? Penso che un simile giudizio sia troppo estremo, quello che è forse giusto dire è che i Sud Sound System hanno smesso di sperimentare e che una volta trovata la formula giusta hanno perso il gusto di ricercare.


Resta la costante della fusione dei generi, ma come mostra lo stesso “Ultimamente” tutto sembra più sterile e fine a se stesso. Eppure resta l’energia vitale, le canzoni che catturano sin dal primo ascolto, oltre che l’idea che barriere e steccati culturali sono costruzioni della mente umana facilmente aggirabili.
Di certo c’è più Jamaica, grazie anche alle numerosi collaborazioni, c’è il new roots e c’è la dancehall, ma c’è anche quello che potremmo definire una vibrazione caraibica tanto cara a sempre più numerose notti italiane.


Il primo singolo estratto dall’album si chiama “Bisogno D’Amore”, una classica canzone dal riddim semplice e dal testo che entra in testa sin dal primo ascolto.
E poi c’è “Casa Mia” con un testo di chiara e convinta rivendicazione delle proprie radici salentine.
Le intuizioni musicali si ispirano molto a cosa succede sulla scena musicale jamaicana, l’uso dell’autotune è uno dei più tangibili segni di questa vocazione.


Ma come detto tante le collaborazioni a partire da quella con la bella Ms Triniti in “Lei E’”, un quadro scontato ma anche simpatico di cosa una donna possa rappresentare nella vita di ogni uomo, su una base ricca di influenze soca. “Keep On Moving” è una tune che potrebbe senza problemi ascoltarsi nei dancefloor jamaicani, grazie soprattutto ai TOK e ad un’efficace base dancehall, anche se priva di originalità .


Dopo un’apertura che richiama gli inizi della band con il brano “Segnu Te Riconoscimentu”, il disco prende subito una decisa virata dancehall con piccole e significative parentesi new roots e non solo. Molto particolare la combo con Luciano “Lampedusa”, narrazione di un viaggio che accomuna tanti disperati della terra e l’eterea “Lu Mare Na Taula”, caratterizzata da un groove reggae roots molto positivo.


Quello che è certo è che “Ultimamente” contribuirà all’ulteriore crescita e affermazione dei Sud Sound Syste, come dimostrano le prime date del lungo tour estivo alle quali sono accorse migliaia di persone.

Mr.Bigga

giovedì 3 giugno 2010

[100% Buone Vibes] Merc.2 giugno 2010


100% BUONE VIBES trasmissione radiofonica condotta da Vitowar
sulle frequenze di Radio Popolare Network

Mercoledì 2 Giugno 2010

Track list

[INSINTESI & ALESSIA TONDO] – pizzica di aradeo
[MISS MIKELA] – pretty moon
[MAMA MARJAS] – no matter
[RAINA] – lire
[GAMBA THE LENK] – pensa se mondo facesse puul up
[IL GENERALE] – non mettre burka tue idee
[KRIKKA REGGAE] – la verità
[DAR-K & ARKAYA] – bout de metal
[BINGUI JAA JAMMY] – notti congo
[JAH JAYA] – qu’est ce qui le pouse
[GENTLEMAN & MILLION STYLEZ] – help
[COOLIE BUDZ] – not for no chain
[GYPTIAN] – hold you
[SIZZLA] – crucial time
[THIRD WORLD & DAMIAN-STEPHEN MARLEY] – 96° degrees
[NAS & DAMIAN MARLEY] – land of promise
[NAS & DAMIAN MARLEY] – as we enter
[MALATU ASTAKE]- yegella tezeta
[YOUSSOU’N’DOUR]- bamba
[RICHIE SPICE] – blood again
[BUSY SIGNAL]- one more night
[BUSY SIGNAL & MILLION STYLEZ] – as my foward
[SANCHEZ] – longing to come home
[RAINA] – radio


Download @

Rapidshare
Megaupload
z-share